GROUPE PSA ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE CRESCE PIU’ DI TUTTI GLI ALTRI GRUPPI AUTOMOBILISTICI | Media PSA Italia

GROUPE PSA ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE CRESCE PIU’ DI TUTTI GLI ALTRI GRUPPI AUTOMOBILISTICI

download-pdf
download-image
download-all
Mer, 03/04/2019 - 10:00

Il mese di marzo chiude un primo trimestre molto positivo per il Gruppo in Italia in cui realizza la crescita di quota più forte del mercato tra tutti i gruppi automobilistici, confermando una tendenza robusta e costante.



A marzo, Groupe PSA ha immatricolato in Italia 34.915 vetture e veicoli commerciali dei marchi Citroën, DS Automobiles, Opel e Peugeot, pari ad una quota di mercato del 16,6%, guadagnando oltre 1 punto percentuale rispetto all’analogo mese del 2018.

Nel mese di marzo tutti i brand di Groupe PSA hanno una quota di mercato in crescita, a dimostrazione di una gestione commerciale armoniosa e profittevole.

La performance complessiva del Gruppo nel primo trimestre registra 101.075 immatricolazioni pari ad una quota di mercato del 17,36% con un incremento di 1,4 punti rispetto al primo trimestre 2018 (15,94%). L’incremento è il maggiore sul mercato italiano tra i gruppi automobilistici e rafforza il 2° posto in Italia in termini di quota.  

Nei primi tre mesi dell’anno, l’immatricolato complessivo del Gruppo aumenta del 2,5% in controtendenza rispetto al mercato che registra un -5,8%.

Ottime performance anche nel mercato dei veicoli commerciali con 8.814 immatricolazioni nel primo trimestre ed una quota del 19,6%, che consente a Groupe PSA Italia di consolidare il secondo posto in termini di quota di mercato. Da segnalare i positivi risultati dei van compatti Citroën Berlingo, Opel Combo e Peugeot Partner, recenti vincitori del premio “International Van Of the Year”, che complessivamente incidono per il 35,2% sul totale dei veicoli commerciali del Gruppo.

Le auto che più hanno contribuito al successo del Gruppo nel trimestre sono state: Citroën C3 (con oltre 13.200 immatricolazioni e terzo modello più venduto in Italia) e la gamma dei SUV che, grazie ad un’ampia offerta per dimensioni e prestazioni, rappresenta oltre il 42,8% del mix di vendite (21.950 immatricolazioni).

Scroll