Groupe PSA Italia cresce e conferma la leadership nel mercato delle vetture “con la spina” | Media PSA Italia

Groupe PSA Italia cresce e conferma la leadership nel mercato delle vetture “con la spina”

download-pdf
download-image
download-all
Mar, 03/03/2020 - 12:00

Nei primi due mesi dell’anno, Groupe Psa Italia, ha immatricolato 58.927 vetture e veicoli commerciali dei marchi Citroën, DS Automobiles, Opel e Peugeot, pari ad una quota di mercato del 17,1%, guadagnando 1,2 punti percentuali rispetto alla quota di mercato fatta registrare nell’intero 2019.

Il 2020 è l'anno della svolta per il mercato automobilistico perché sono entrate in vigore le nuove regole denominate CAFE, finalizzate ad una drastica riduzione delle emissioni di CO2. Per convinzione etica Groupe PSA si è impegnata a garantire la piena conformità, fin dal primo giorno dell’anno.



L’analisi qualitativa delle vendite rispetto alla sostenibilità ambientale fa registrare ottime performance commerciali. Il Gruppo, infatti, è leader nel mercato delle vetture “con la spina”, quelle 100% elettriche e quelle ibride plug-in, avendo immatricolato nei primi 2 mesi 1815 unità (1032 veicoli 100% elettrici e 783 ibridi “con la spina”) pari ad una market share del 25,8%.

Tutte le vetture ibride ricaricabili e 100% elettriche di Groupe PSA appartengono alla soglia più bassa di emissioni di CO2 (Gruppo 1 inferiori a 60 g/km) riconosciute dalla classificazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti* e per questa ragione godono dei maggiori incentivi statali all’acquisto (fino a 6.000 euro).

 

 

Per vedere il video, clicca qui.

Scroll