GROUPE PSA ASSEMBLERÀ ALCUNI VEICOLI OPEL E PEUGEOT IN NAMIBIA NEL 2018

download-pdf
download-image
download-all
Lun, 12/03/2018 - 17:00
(144 Visualizzazioni)

Groupe PSA e Namibia Development Corporation (NDC) hanno sottoscritto un accordo di joint-venture per l’apertura di uno stabilimento di assemblaggio a Walvis Bay.

Assemblaggio di 5.000 veicoli OPEL e PEUGEOT nel 2020

I primi veicoli assemblati saranno OPEL GrandlandX e PEUGEOT 3008.



Groupe PSA e il governo namibiano hanno sottoscritto un accordo di investimento in vista della creazione di una joint-venture tra Groupe PSA e Namibia Development Corporation (NDC) per assemblare, a partire dal secondo semestre 2018, alcuni veicoli dei marchi OPEL e PEUGEOT a Walvis Bay. Nel 2020 si prevede di raggiungere un volume annuo di 5 000 unità per soddisfare la domanda del mercato della SACU*.

La produzione inizierà con OPEL GrandlandX e PEUGEOT 3008, cui seguiranno altri modelli per rispondere alla domanda dei nostri clienti.

Quest’accordo fa parte del piano strategico di crescita redditizia « Push to Pass » che punta a soddisfare le aspettative dei clienti di tutte le regioni in cui il Gruppo opera. Concretizza l’ambizione di Groupe PSA di crescere all’estero, producendo direttamente nella regione Medio Oriente e Africa il 70% dei veicoli che sono venduti lì. Il progetto mette anche in evidenza il potenziale di sviluppo del marchio Opel nella regione. La produzione dei modelli Opel è stata decisa ed attuata in tempi record, a meno di 4 mesi dall’annuncio del piano strategico PACE ! il 9 novembre 2017.

Jean-Christophe Quémard, Executive Vice President della regione Medio Oriente e Africa di Groupe PSA, ha dichiarato: «Questo insediamento in Namibia fa parte della strategia a lungo termine del Gruppo che punta ad aumentare le sue vendite in Africa e in Medio Oriente, con l’ambizione del vendere nella regione un milione di veicoli nel 2025. La nuova capacità produttiva servirà i mercati della regione con dei prodotti OPEL e PEUGEOT che saranno in grado di soddisfare le aspettative dei nostri clienti».

* SACU: «Southern African Custom Union» è l’Unione Doganale dell’Africa Meridionale e comprende: Namibia, Sudafrica, Bostwana, Lesotho, Swaziland

Scroll