GROUPE PSA PROGETTA UN VEICOLO LEGGERO ELETTRIFICATO NELL’AMBITO DEL CONSORZIO EUROPEO EU-LIVE

download-pdf
download-image
download-all
Lun, 11/12/2017 - 12:00
(39 Visualizzazioni)
  • Il consorzio europeo EU-LIVE « Efficient Urban Light VEhicle » riunisce 12 partner di 6 paesi, tra i quali Groupe PSA è l’unico costruttore automobilistico  
  • Questo progetto di mobilità urbana è finanziato dalla Commissione europea (6,7M€) nell’ambito del programma quadro dell’UE per la Ricerca e l’Innovazione « Orizzonte 2020 GV5 »
  • Il veicolo leggero elettrificato, la cui architettura è quella di un veicolo a tre ruote, permette di effettuare percorsi urbani e periurbani in modalità « emissioni zero » in città
  • L’approccio di Groupe PSA si inserisce nel quadro del programma strategico « Push to Pass » per offrire nuove soluzioni di mobilità


Grazie alla sua silhouette e alla tecnologia ibrida, questo nuovo oggetto di mobilità elettrificata EU-LIVE utilizzabile su tutte le strade, presenta numerose caratteristiche vincenti:

  • Può essere usato senza restrizioni su strada e autostrada se si è in possesso di una patente B;
  • Il meccanismo di inclinazione permette un utilizzo molto maneggevole e offre una guida simile a quella di uno scooter a 3 ruote. Più della metà dei 13 brevetti depositati da Groupe PSA riguardano questo meccanismo e la gestione del rollio. Il sistema si basa in particolare su componenti idrauliche e su sospensioni idropneumatiche;
  • Il veicolo funziona in modalità « emissioni zero » fino a  70kmh grazie ai due motori elettrici posizionati nelle ruote posteriori (In Wheel Motors). Sono stati sviluppati da due partner del consorzio - ELAPHE e BREMBO. La batteria elettrica da 48V – progettata da SAMSUNG SDI – può essere ricaricata recuperando l’energia in fase di frenata. Il motore termico benzina PEUGEOT SCOOTER 31 KW monocilindrico subentra nei tragitti peri-urbani a una velocità compresa tra 70 e 130 km/h. L’autonomia totale del veicolo leggero è di 300km per una velocità fino a 130 km/h ;
  • La sua ridotta impronta al suolo (2,4m x 0,85m) e le porte a cinematica rotante permettono di parcheggiare perpendicolarmente al marciapiede e di liberare la carreggiata. L’abitacolo è chiuso e riscaldato, la presenza delle cinture e di un airbag permettono di eliminare alcuni dispositivi di protezione individuale (casco, guanti, giubbotto impermeabile…)

Il consorzio europeo EU-LIVE si prefigge l’obiettivo di realizzare, in particolare, catene di trazione comuni e applicabili a diversi oggetti di categoria L per ottenere economie di scala.

« Groupe PSA si impegna a proteggere la libertà di movimento individuale. EU-LIVE ne è un esempio. Questo nuovo veicolo leggero elettrificato permette una mobilità individuale sicura e responsabile grazie alla sua modalità emissioni zero. Siamo fieri di partecipare a questo progetto europeo con tutti i nostri partner » dichiara Carla Gohin, Direttrice della Ricerca e dell’Ingegneria Avanzata.

 

Per maggiori informazioni: http://eu-live.eu

Scroll